- DIRITTO ALLO STUDIO -

ATTIVITA’

Pacchetto Scuola                                                                                   
I contributi del Diritto allo studio sono risorse provenienti dallo Stato e dalla Regione, attribuite agli studenti residenti in Toscana e iscritti alle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali, paritarie private o degli Enti Locali, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore all'importo di 15.748,78 €, finalizzati a sostenere la frequenza scolastica (libri scolastici, altro materiale didattico e servizi scolastici). La Provincia svolge un ruolo di coordinamento nei confronti delle Conferenze Zonali per l’Istruzione e dei Comuni, questi ultimi emettono i bandi e recepiscono le domande.

DIRIGENTE

Dott.ssa Roberta Gallorini
Tel 0575.392266
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

RESPONSABILE

Dott.ssa Roberta Gallorini
Tel 0575.392266
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POTERE SOSTITUTIVO

Il potere sostitutivo, in caso di ritardo o mancata risposta, è attribuito al Segretario Generale della Provincia di Arezzo - Tel 0575.392301 Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UFFICIO DI RIFERIMENTO

Programmazione Rete Scolastica

Tel 0575.392435 - 0575.392274
Centralino 0575.3921
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Emali Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo: Piazza della Libertà n. 3 – 52100 AREZZO
Orario: dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 13.00 / martedì e giovedì ore 15.30 - 17.30.

REQUISITI DEL RICHIEDENTE

  • l'I.S.E.E.del nucleo familiare dello studente non deve superare 15.748,78 € per l’a.s. in corso;
  • residenza in Toscana;
  • età non superiore a 20 anni.

PROCEDIMENTO

 

TEMPI DEL PROCEDIMENTO

Quelli fissati dalla Regione in base alla programmazione annuale.

DOCUMENTI DA PRESENTARE

Domanda redatta su modello reperibile presso gli uffici scuola dei comuni e/o le segreterie scolastiche.

NORMATIVA

L.R. 32/2002, Piano di Indirizzo Integrato Regionale


 

 

Questo sito NON utilizza cookies di profilazione, utilizza invece cookies tecnici e di terze parti. Per conoscere quelli utilizzati e la loro disabilitazione consulta l'Informativa completa. Cliccando su Accetto o proseguendo nella navigazione del sito (click, scroll, etc.), presti automaticamente il consenso al loro utilizzo.