Silvia Chiassai Martini Presidente della Provincia di Arezzo : Imbarazzante che il territorio si scontri per la nomina della Commissione Provinciale per le pari opportunità tra uomo donna. Mi aspetto che l’impegno per le donne avvenga in maniera trasversale senza alcuna rivendicazione di appartenenza.

Scade oggi 11 settembre 2019, l'avviso per la presentazione delle domande per la costituzione della Commissione Provinciale per la Promozione delle pari opportunità tra donna e uomo. Una vera opportunità per le donne e per la loro valorizzazione, di essere rappresentate in un organo che da anni, nel nostro territorio provinciale non era più attivo. Silvia Chiassai Martini dichiara: “Imbarazzante, che sia in atto uno scontro di una componente politica, che invece di lavorare in maniera trasversale finisce per farneesclusivamente una questione di appartenenza. Mi sarei aspettata unaltracoesione di intenti per la promozione vera della parità di genere, temi questi che hannounvalore per l’intera comunità. L’ente di cui mi pregio di essere Presidente, e gli uffici, non hanno voce in capitolo sui nominativi e sulle rappresentanze che comporranno la Commissionein quanto è una opportunità data agli stessi territori ; per quanto mi riguarda ho ilsoloe unicointeresse che questo organo sia ricostituito, dopo anni di assenza,affinché possa ampliare la rappresentanza del mondo femminile nel nostro territorioe si possa lavorare unite per promuovere la parità di genere in una società che ne ha ancora bisogno. La bagarre politica a cui abbiamo assistito in questi giorni non è certamente una buona premessa. Credo che sia fondamentale recuperare la cultura della collaborazione in cui le donne si impegnano per le donne in maniera traversale e senza alcuna rivendicazione di appartenenza